Esapaces Contemporaines | 09/08/2021

“[…] il sistema design italiano è composto da molte piccole e medie imprese e il Salone è stato uno degli elementi chiave per assicurarsi la leadership mondiale di questo sistema. Farla ripartire a settembre, anche con un’edizione ricca di incognite, è una scelta obbligata. Sarà anche la prima occasione di integrazione tra mostra fisica e piattaforma digitale e ciò consentirà, in caso di difficoltà di mobilità per i visitatori, di poter fruire dei contenuti da qualsiasi Paese del mondo».

Download Articolo