Interni Magazine | 12/04/2021

Sinergia tra marchi e gestione supportata dal digitale, nei processi e nella comunicazione, e una forte presenza internazionale. Sono queste, in sintesi, i punti di forza che hanno garantito la tenuta dei grandi gruppi durante l’era Covid. “Non abbiamo cambiato modello in quest’ultimo anno ma continuato a rafforzare le sinergie tra i nostri marchi e la struttura che le supporta”, racconta Andrea Sasso, Chairman e Ceo del Gruppo IDB. Sotto la sua ala coesistono Gervasoni, Meridiani, Cenacchi International, Davide Groppi, Saba Italia Modar e Flexalighting.

Download Articolo