Nordest Economia | 5 maggio 2022

Il gruppo Italian design brands (Idb), del quale fanno parte la friulana Gervasoni e le due venete Saba Italia e Axolight, ha chiuso il 2021 a 144,2 milioni, in crescita del 30,8% rispetto ai 110,2 milioni del 2020.

[…] forte di 8 aziende (le altre sono Meridiani, Davide Groppi, Flexalighting, Cenacchi International e Modar) il gruppo nel corso dell’anno ha consolidato la sua presenza sui mercati internazionali, con una quota export pari al 73% – decisivo il contributo di Nord America, Francia, Germania, Svizzera e Austria –, beneficiando al contempo della riscoperta della casa sul mercato interno, figlia della pandemia e della lunga stagione degli incentivi statali.

I numeri danno solidità alle prospettive del gruppo, che non ha mai smesso di fare “scouting”, alla ricerca di nuove imprese da aggregare al polo, e che guarda con rinnovato impegno e interesse alla quotazione in Borsa. Un progetto che il gruppo accarezza da qualche anno, che doveva andare in porto nel 2021, ma che la pandemia ha costretto a rinviare.

Download Articolo