Il Sole 24 Ore | 07/06/2019

Un rafforzamento nel mondo del contract – sempre più strategico per le aziende dell’arredo-design con vocazione internazionale – e un passo ulteriore verso lo sbarco in Borsa, confermato nel 2021.

Download Articolo