Italia Oggi | 30 Giugno 2022

Si prepara alla decima acquisizione “in una nuova area strategica”. Con l’obiettivo di creare un polo del design, settore nel quale il made in Italy è fortissimo, sul modello dei conglomerati francesi della moda. E ieri, a pochi giorni dalla sua nona operazione di aggregazione, ha annunciato di aver avviato il processo di Ipo finalizzato alla quotazione sullo Star di Euronext Milan, “il segmento a più alti requisiti finanziari” di Borsa Italiana, sottolinea Andrea Sasso, presidente e ceo di Idb, Italian Design Brands, polo di aggregazione di pmi italiane del design e arredamento.

Download Articolo